Home Podismo Rimonda e Brignone si impongono nella Notturna che Vale
Rimonda e Brignone si impongono nella Notturna che Vale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 17 May 2019 19:50

Torino - Nella piovosa serata di venerdì 17 maggio 2019 circa trecento podisti hanno partecipato alla Notturna che Vale, gara podistica organizzata dall’Equilibra Running Team di Lucio Danza. Si tratta di un’organizzazione ormai rodata, che ha inaugurato la stagione delle gare “notturne” con questa prova di dieci chilometri che si snodava interamente lungo le sponde del Po, con partenza e arrivo poste al Parco del Valentino, con un percorso certamente allenante e molto ben disegnato, anche se nell’edizione 2019 la grande protagonista della gara è stata la pioggia, che ha costretto i podisti a disputare la gara in condizioni quasi autunnali e insolite per questa stagione.

Anche a causa del maltempo, non erano presenti diversi atleti protagonisti del calendario piemontese, anche se non è mancato lo spettacolo sportivo, garantito da un arrivo in volata. L’atleta ligure Valerio Brignone, infatti, ha avuto ragione solo negli ultimissimi metri di Mario Mazzon, sconfitto solo dopo una lunga volata, nella quale Brignone ha anche rischiato di perdere la gara negli ultimi metri a causa di una traiettoria che lo avrebbe portato fuori dal percorso di gara. Per entrambi il tempo finale é stato di 34’04”. Al terzo posto, invece, si è classificato, con il tempo di 34’48”, Riccardo Bonino, rimasto staccato dai primi due negli ultimi chilometri di gara.

Molto combattuta anche la gara femminile, che vedeva al via le tre principali favorite con personali simili sulla distanza. Alla fine la vittoria è andata a Francesca Rimonda, già in evidenza alla Mezza di Varenne, che ha interpretato il percorso (non pianeggiante e con un piccolo tratto in sterrato) meglio delle avversarie e ha chiuso in 39’29”. Secondo posto per un’altra delle favorite, Cristina Grange, portacolori del Running Center Club Torino, arrivata con il tempo di 39’55”. Terzo posto e altro podio per Antonella Gravino, un po’ in difficoltà sulle strade del Valentino, che ha concluso con un tempo vicino ai 41’, un po’ distante dal suo personale.

La Notturna che Vale, dunque, si conferma appuntamento d’apertura ormai tradizionale della stagione delle gare in notturna, apprezzato da diversi atleti anche per la sua collocazione nel fine settimana. Unico neo di questa edizione è stato certamente il maltempo, che ha portato diversi atleti ad un forfait dell’ultimo momento. L’organizzazione di Lucio Danza e del suo fidato team, tuttavia, si è confermata buona anche in questa edizione, condotta in porto nel migliore dei modi dagli organizzatori, a cui non resta che sperare, per le prossime edizioni della “Notturna che Vale”, in un maggiore aiuto da parte del meteo. Luigi M. D’Auria

Il podio donne della notturna che Vale

(Foto: Sebastiano Spina)

Last Updated on Saturday, 18 May 2019 09:06
 
Powered by Aerobico.it