Home Tennis Le Atp Finals si svolgeranno a Torino dal 2021 al 2025
Le Atp Finals si svolgeranno a Torino dal 2021 al 2025 PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 29 April 2019 19:10

Torino – Una notizia che era nell’aria da alcuni giorni ma che, in ogni caso, non può essere considerata banale: Torino ospiterà le Atp Finals dal 2021 al 2025. Si tratta del quinto torneo più importante del circuito mondiale di tennis, quello in cui si sfidano, al termine della stagione, i migliori otto giocatori del ranking mondiale e le migliori otto coppie di doppio della stagione. Un evento di portata mondiale, nato nel 1960, che lascerà la O2 Arena di Londra dopo una lunga permanenza e che approderà al PalaAlpitour del capoluogo sabaudo, palazzetto dello sport che, in occasione dell’evento, avrà a disposizione una capienza di 14000 posti.

Non é stato facile, per Torino, ottenere l’organizzazione dell’evento. La città piemontese, infatti, era opposta ad altre quattro contendenti: Londra (che avrebbe ospitato le Finals in un altra arena), Manchester, Tokyo e Singapore ed era rimasta bloccata da un cortocircuito burocratico e politico che aveva messo a rischio le ingenti coperture finanziarie necessarie per realizzare l’evento. L’impegno congiunto delle amministrazioni locali (con in prima fila il Sindaco Chiara Appendino), del Governo, del CONI e della Fit, peró, ha reso possibile l’assegnazione di un evento che rappresenta una vittoria del “sistema Italia”, superando forti divergenze politiche, e regalato a Torino un evento secondo solo alle Olimpiadi 2006.

Nella conferenza stampa di presentazione della manifestazione, svoltasi lunedì 29 aprile a Palazzo Madama, é stato giustamente celebrato un verdetto non scontato e storico per il nostro Paese, che aggiunge un altro evento di punta del circuito Atp agli Internazionali d’Italia di Roma e alle Next Gen Atp Finals di Milano (evento che si svolgerà in Lombardia fino al 2021). Da qui a novembre 2019, tuttavia, Torino dovrà lavorare al meglio per dare vita ad un’organizzazione di qualità. La volontà dei giocatori e degli addetti ai lavori di restare in Europa dopo i tornei indoor autunnali ha certamente influito sulla decisione dell’Atp: creare un evento apprezzato da loro, oltre che dal folto pubblico di appassionati, sarà vitale per Torino. Importante e decisivo sarà, inoltre, l’apporto del territorio, magari con il coordinamento della Camera di Commercio, chiaramente da subito interessata alla possibilità che le Finals fossero assegnate a Torino.

Grande attesa, chiaramente, anche per conoscere i partecipanti alla prima edizione torinese, che potrebbe essere l’ultima in cui vedere all’opera i “grandi vecchi” del tennis mondiale, Federer, Nadal e Djokovic, ma anche la prima in cui i protagonisti assoluti potrebbero essere giovani come Zverev, Shapovalov e Auger-Aliassime. Il sogno chiaramente, é di avere ai nastri di partenza un tennista azzurro, magari Fabio Fognini o un giovane talento come Berrettini o il torinese Lorenzo Sonego, tennisti che possono crescere insieme alla macchina organizzativa delle prime Atp Finals che si svolgeranno in Italia. Luigi M. D’Auria

L’annuncio in conferenza stampa a Torino capitale del tennis mondiale

(Foto: Sebastiano Spina)

Last Updated on Saturday, 18 May 2019 09:04
 
Powered by Aerobico.it