Home Cross Tutti i Big Italiani presenti alla Festa del Cross
Tutti i Big Italiani presenti alla Festa del Cross PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 07 March 2019 19:19

Venaria Reale (To) - Mancano pochissimi giorni all’inizio della “Festa del Cross” 2019, evento che riunisce tutti i Campionati Nazionali di Cross dalla categoria cadetti fino al senior, in una due giorni di spettacolo sportivo e di corsa campestre che vedrà al via molti giovani talenti della nostra atletica, ma anche tanti protagonisti dell’Atletica Italiana, che chiuderà così la sua stagione invernale, proiettandoci verso un 2019 che culminerà con un’edizione dei Mondiali in cui molti azzurri, anche del mezzofondo, dovranno dimostrare di aver intrapreso un percorso di crescita costante.

Nella due giorni dell’evento, che si svolgerà sabato 9 marzo e domenica 10, saranno al via circa 2500 atleti, chiamati a darsi battaglia sul percorso di 2 km tracciato nel Parco della Mandria di Venaria Reale, dopo tre anni in cui la “Festa del Cross” si é svolta nel Parco dell’Anfiteatro di Gubbio. Il percorso Mandria, pur essendo una novità per il panorama del cross italiano, ha tutte le carte in regola per diventare un “classico”di questa disciplina, tanto che si parla già della possibilità di una candidatura per ospitare gli Europei di Cross del 2021, sfidando una probabile candidatura svizzera. Nel pomeriggio di sabato, dopo un convegno tecnico dedicato al mondo della corsa, alle sue tecniche e alla presentazione dell’Incontro di Corsa su strada di Oderzo (presenti il Presidente Fidal Alfio Giomi e Renato Canova) che si svolgerà nel Borgo del Parco della Mandria, spazio alle staffette femminili, maschili e Master maschili.

Nella giornata di domenica, invece, spazio alle gare individuali, a partire dalla categoria Cadetti, fino alla gara “regina” dedicata a Senior e promesse, senza dimenticare che, nella giornata di Venaria, si correrà anche per i titoli di società. Saranno presenti al via tutti i migliori mezzofondisti e crossisti italiani, tra cui Yeman Crippa, Yohanes Chiappinelli e Yassine Rachik. In campo femminile, quasi scontata anche la presenza di Nadia Battocletti, dimostratasi molto abile nel gestire le gare sui prati. Soprattutto in campo maschile, dunque, la gara si presenta molto aperta e con pronostico molto aperto, visto che bisogna considerare anche che non tutti gli atleti presenti sono specialisti del Cross e potrebbero pagare dazio.

L’atletica e il Cross piemontesi, dunque, possono festeggiare un evento di alto livello, come raramente si sono visti in regione negli ultimissimi anni. L’organizzazione, chiamata ad un grande sforzo, potrà anche fare le prove generali in vista di eventi di maggior richiamo, confrontandosi con le esigenze di atleti di categorie e livelli tecnici differenti. A guidare la squadra tecnica e i volontari attivi sul campo di gara ci saranno Paolo Germanetto, Toni Vitarelli, Andrea Pellissier  e Valter Durbano, tra i più esperti in Piemonte in ambito organizzativo e tecnico. L’evento di Venaria sarà, inoltre, anche l’occasizone ideale per ricordare Alessio Giovannini, addetto stampa Fidal che ci ha lasciati troppo presto, lasciandoci peró il ricordo del suo grande rapporto con gli atleti e con i colleghi di tutte le testate, da quelle internazionali a quelle meno conosciute. L’atletica italiana ricorderà, inoltre, anche Maura Viceconte, ex atleta che ci ha lasciato il 10 febbraio. Donato D’Auria

Last Updated on Thursday, 07 March 2019 19:51
 
Powered by Aerobico.it