Home Editoriale Festa e Oscar dell’Atletica Piemontese alla Cappella Sant’Uberto di Venaria
Festa e Oscar dell’Atletica Piemontese alla Cappella Sant’Uberto di Venaria PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 26 January 2019 14:01

Venaria Reale (To) - Il 26 gennaio 2019 si é svolta l’annuale “Festa Regionale dell’Atletica Piemontese”, organizzata dal comitato regionale della Fidal. A partire dall’edizione di quest’anno, la festa é stata organizzata in contemporanea con gli “Oscar” regionali dell’atletica piemontese, dedicati alla premiazione degli atleti piemontesi più in vista nella stagione agonistica appena conclusa, con un occhio di riguardo per i giovani più in vista nelle rassegne nazionali ed internazionali. Cornice dell’evento é stata la Cappella Sant’Uberto, inserita all’interno del complesso della Reggia di Venaria Reale, che ospiterà anche la presentazione dei Campionati Italiani di Corsa Campestre, che si svolgeranno al Parco della Mandria tra il 9 e il 10 marzo.

Tra gli atleti premiati nel corso dell’evento, tutti i ragazzi piemontesi che hanno vestito la maglia azzurra nel corso del 2018, anche in rassegne internazionali, e gli atleti che hanno conquistato titoli nazionali individuali o a squadre, mettendo in risalto le qualità delle “scuole” piemontesi, tra cui Michela Cesarò ed Eleonora Curtabbi, campionesse italiane rispettivamente nella 10 chilometri su strada e nei 3000 siepi. In evidenza anche la squadra del Cus Torino che ha conquistato i campionati nazionali di corsa campestre nella categoria promesse e junior femminile. Il Piemonte, dunque, si conferma una regione in cui non mancano le eccellenze nel mondo dell’atletica e che nel 2019 organizzerà anche diversi eventi di richiamo per atleti e pubblico.

Anche il Sindaco di Venaria, Roberto Falcone, era presente alla festa e ha portato i saluti del Comune che ha ospitato l’evento. Intervistato dalla nostra redazione, Falcone si é detto soddisfatto del lavoro fatto dalla sua giunta in tema di sport: “Negli ultimi tre anni la visibilità del Comune é cresciuta anche grazie agli eventi sportivi. A marzo ospiteremo i Campionati Italiani di Cross, che costituiranno un altro evento di pregio per la nostra città, insieme ai Master Games che si svolgeranno dal 26 luglio al 4 agosto. Per il lavoro fatto non posso che ringraziare l’assessore allo sport Antonella d’Afflitto”, queste le parole di Falcone, eletto un po’ a sorpresa nel 2015 e ora molto attento alla crescita degli eventi sportivi e culturali del territorio.

Il Parco della Mandria ha anche formalizzato una pre-candidatura per ospitare i Campionati Europei di Cross nel 2021. Si tratterebbe di un tragauardo fondamentale per l’atletica piemontese (che vanta l’organizzazione dei Mondiali di Cross nel 1997 al Parco del Valentino) e per tutto il territorio, che potrebbe cimentarsi in una sfida con altre città europee (sicura la candidatura di Ginevra) senza partire battuta i partenza, con la possibilità di legittimare ancora una volta il ruolo della Reggia di Venaria come destinazione turistica e culturale. Un traguardo che poche decine di anni fa sembrava irraggiungibile, se si pensa lo stato di abbandono in cui versava gran parte del complesso, considerato oggi una vera e propria “Versailles italiana”. Luigi M. D’Auria.

Last Updated on Saturday, 26 January 2019 15:14
 
Powered by Aerobico.it