Home Triathlon Grand Prix Triathlon ed European Master Games si incontrano a Torino
Grand Prix Triathlon ed European Master Games si incontrano a Torino PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 06 August 2019 12:22

Torino - Dal 27 luglio al 4 agosto a Torino sono andati in scena gli European Master Games, che hanno portato 7.500 atleti e oltre tremila accompagnatori nella città sabauda, per una quarta edizione che ha visto il ritorno dei principali atleti master del Vecchio Continente quattro anni dopo i World Master Games del 2015. In un’estate importante dal punto di vista sportivo per Torino, la FiTri ha fatto casa nella città piemontese per due diversi eventi, organizzando prima le gare di triathlon e Duathlon dei Master Games, e poi per la seconda tappa del Triathlon Grand Prix, svoltasi nel Parco del Valentino domenica 4 agosto 2019. Si tratta di un evento nato nel 2014, che punta sul binomio sport e spettacolo per organizzare delle gare di triathlon sprint e super sprint (con gare eliminatorie e finali nella stessa giornata) che si svolgono in luoghi prestigiosi e significativi delle città che ospitano l’evento. Nel caso di Torino, si é trattato del Parco del Valentino (con un ritorno della frazione di nuoto nelle acque del Po), mentre la tappa finale si svolgerà a Bari in ottobre.

Per quanto riguarda i Master Games, invece, le gare di Duathlon si sono svolte nel Parco della Pellerina, con base a Cascina Marchesa, mentre il triathlon aveva la sua base nel Lago di Avigliana, con frazioni di bici e corsa vallonate dopo la frazione di nuoto nei laghi.  Le gare del Grand Prix, invece, avevano un circuito ricavato nelle zone del Parco del Valentino di Torino, con atleti di spessore internazionale a lottare, sportivamente parlando, per un montepremi importante, di circa 80.000 euro.

Al termine di una giornata sportiva molto bella, il Grand Prix ha visto, soprattutto nella gara maschile, un podio internazionale, con atleti anche extraeuropei protagonisti. Il successo, infatti, é andato all’australiano Walkington, bravo a far valere la sua azione potente ma misurata nei tre sport, davanti all’italiano Pozzati e al belga Thysse. In campo femminile, invece, podio tutto italiano con Carlotta Missaglia che ha preceduto Ilaria Zane e Alessia Orla, migliore tra le torinesi in gara, tornata al podio proprio su un campo di gara che conosce benissimo e in cui si é allenata fin dalle categorie giovanili.

Nelle gare di triathlon dei Master Games, disputatesi ad Avigliana, vittoria sia per atleti stranieri (come il sudafricano Kramer Ganther e Valerie Bollego) che atleti italiani, come Alessio Morellato, Alessandro Borgialli, Francesca Tunesi e Chiara Costamagna, a riprova di come gli European Master Games portino anche gli atleti italiani e stranieri, anche “over”, a confrontarsi fra di loro, facendo crescere le loro prestazioni e la cultura sportiva del territorio. Il Grand Prix, invece, resta, un evento sportivo di alto livello, che puó aiutare il Duathlon e il Triathlon a crescere, sia dal punto di vista del movimento locale, che ha bisogno di eventi come questo per crescere, ma anche del movimento nazionale, che puó portare i suoi atleti a misurarsi con avversari di livello internazionale. Donato D’Auria

Il Podio Donne del Grand Prix Torino 2019

(Foto: Sebastiano Spina)

Last Updated on Tuesday, 10 September 2019 14:05
 
Powered by Aerobico.it